lunedì, Maggio 16, 2022
HomeAP - Lombardia25 aprile. Letta contestato a Milano. “Servo della Nato”. Replica, difendersi con...

25 aprile. Letta contestato a Milano. “Servo della Nato”. Replica, difendersi con le armi per la pace


AgenPress –  ‘Letta servo della Nato”, ‘Fuori i servizi della Nato dal corteo” sono gli slogan che alcuni manifestanti hanno urlato al segretario del PD Enrico Letta a Milano.

 “Questa è la democrazia. Rispetto quello che dicono ma siamo convinti che stiamo facendo le cose giuste” e il presidente Mattarella questa mattina ha “chiarito che in Ucraina c’è resistenza contro l’invasione russo”, ha replicato  Enrico Letta al corteo del 25 aprile.

“Questa è casa nostra, la nostra idea di costituzione” in un 25 aprile “caratterizzato dalla drammatica situazione che si sta verificando in Ucraina”.

“Lottare per la pace vuol dire aiutare un popolo che deve difendersi. Questa linea che il nostro parlamento ha scelto è una linea legittima, che noi sosteniamo. Detto ciò, in questo momento deve prevalere l’unità”, ha aggiunto rispondendo ai giornalisti in merito alle contestazioni sull’invio di armi all’Ucraina nel corso della manifestazione per la festa della liberazione a Milano.

“Cosa dovremmo dire agli ucraini: sono fatti vostri? Noi siamo fortemente convinti delle scelte che abbiamo fatto. Facciamo nostre le parole del presidente Mattarella, che oggi ha detto che c’è un popolo (quello ucraino) che una mattina si è svegliato e ha trovato l’invasore, e ha deciso di resistere”. In merito al corteo, ha aggiunto: “Noi siamo coerenti con i principi che ci portano ad essere qui e non vogliamo mettere in discussione quelli che portano gli altri ad essere qui”.

Per il segretario, “è legittimo che non ci siano reazioni uguali da parte di tutti e che ci siano dubbi. Faremo di tutto perché il paese sia in grado di affrontare questi passaggi difficili con la massima unità e consenso possibili”.

L’articolo 25 aprile. Letta contestato a Milano. “Servo della Nato”. Replica, difendersi con le armi per la pace proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli piu' letti