martedì, Agosto 16, 2022
HomeGuerra UcrainaUcraina. Immagini satellitari sulla prigione di Olenivka confermano che sono stati i...

Ucraina. Immagini satellitari sulla prigione di Olenivka confermano che sono stati i russi a bombardarla


AgenPressMentre sale l’indignazione  per un’esplosione che ha ucciso almeno 50 prigionieri ucraini detenuti in un campo di detenzione russo, sabato le autorità ucraine hanno chiesto un’indagine internazionale mentre raccoglievano prove che avrebbero dimostrato che la Russia aveva orchestrato quello che hanno descritto come un “attacco terroristico. “

Dall’esplosione di giovedì scorso nella colonia correttiva n. 120, un campo di prigionia nella regione orientale di Donetsk occupata dai russi, le parti in guerra hanno presentato resoconti diametralmente opposti di ciò che è accaduto, amareggiando ulteriormente una guerra che sta entrando nel suo sesto mese.

Funzionari russi hanno affermato che gli ucraini, utilizzando armi di precisione fornite dagli Stati Uniti, avevano attaccato loro stessi la prigione, per scoraggiare i disertori. 

Le autorità ucraine hanno respinto la narrazione in quanto assurda e hanno affermato che le morti sono state un’atrocità premeditata commessa dalle forze russe all’interno della prigione, dove i sopravvissuti hanno descritto di aver ricevuto cibo appena sufficiente per sopravvivere e di aver subito percosse rituali, anche con catene e tubi di metallo.

Il giornalista e corrispondente politico Christopher Miller ha rilasciato immagini satellitari Maxar che mostrano la colonia nell’Olenivka occupata, nella regione di Donetsk, prima e dopo l’uccisione di prigionieri ucraini.

“Nuove foto della prigione di Olenivska, dove almeno 50 prigionieri di guerra ucraini sono stati uccisi durante un attacco che secondo Kiev – e indicano i dati preliminari – è stato compiuto dalle truppe russe”.

La comunità dell’intelligence internazionale InformNapalm, dopo aver analizzato l’attacco ai prigionieri, è giunta alla conclusione che non si trattava di un attacco con un MLRS di tipo HIMARS o qualsiasi altro. Spiegano che a causa del “colpo di razzi” non è volato via un solo mattone, i letti non si sono spostati di un solo centimetro, ecc.

Scrivono anche che i corpi non sarebbero stati bruciati dopo l’attacco missilistico: non sarebbero stati intatti.  

Invece, gli inquirenti ritengono che si trattasse di una bomba termobarica , cioè sono stati semplicemente sparati contro l’edificio dalle finestre, bloccando tutte le uscite.

Podolyak è anche sicuro che ci sia stata un’esplosione termobarica dall’interno.

Le agenzie di intelligence ritengono che l’uccisione di prigionieri ucraini a Olenivka, nella regione di Donetsk, sia stata organizzata dai  mercenari “Wagner” PMC su istruzione personale di Yevgeny Prigozhin, senza coordinarla con la direzione del Ministero della Difesa russo.

L’articolo Ucraina. Immagini satellitari sulla prigione di Olenivka confermano che sono stati i russi a bombardarla proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli piu' letti